Skip to content


Sei in: il Fatto Quotidiano TV > Servizio Pubblico

Servizio Pubblico

Gran finale pirotecnico con le vignette satiriche di Vauro che racconta gli avvenimenti della settimana appena trascorsa

Commenti

Il leader del M5S infiamma il circo massimo nella prima giornata di “Italia a 5 Stelle” e attacca tutti: Renzi e la sua riforma del lavoro, la BCE che “decide quando deve cadere un governo”, Berlusconi che “fa l’interesse delle sue aziende ma è meglio di certi finti amici della sinistra”. Poi l’autocritica: “Ho sbagliato, ma l’ho fatto anche per voi che forse non avete il coraggio di sbagliare” prima di lanciare un aut aut: “Ormai non è più ‘o noi o loro’, è ‘o noi o noi!”

Commenti

Servizio Pubblico, le vignette di Vauro: da Grillo a Renzi

Gran finale pirotecnico con le vignette satiriche di Vauro che racconta gli avvenimenti della settimana appena trascorsa

Servizio Pubblico, Pape Diaw: “La Bossi-Fini non va riformata, ma eliminata”

Secondo Pape Diaw, la Bossi – Fini non si può riformare: va eliminata. È un dato di fatto che l’immigrazione in Italia sia rallentata, ma, come fa notare Travaglio, ci sono ancora troppi immigrati clandestini frutto di un vecchio retaggio legislativo. E l’Europa che fa? “L’Europa è un supermarket, dove chi si sposta decide cosa…

Servizio Pubblico, Travaglio: “Abbiamo uno Stato non serio, non tutela gli immigrati onesti”

“Abbiamo dato una grande opportunità a chi vuole venire in Italia a delinquere e non abbiamo tutelato gli immigrati onesti”. Sono le parole di Marco Travaglio, che aggiunge: “Noi abbiamo uno Stato che non è serio, che non è in grado di far rispettare le regole. Questo meccanismo gli immigrati lo sanno e va a…

Servizio Pubblico, Pape Diaw: “La Bossi-Fini produce clandestini”

Pape Diaw, ex consigliere comunale a Firenze e leader della comunità senegalese fiorentina, siscaglia con forza contro la legge Bossi – Fini che, secondo lui, è il motivo vero per cui il reato di clandestinità esiste. E osserva: “Vivo da 30 anni in Italia e ho capito che qui di un problema se ne parla…

Servizio Pubblico, Borghezio a Bonafè: “Con Renzi mi avete reso fan della Fiom”

Scontro rovente tra Maurizio Landini e Simona Bonafè, che osserva: “Da soli non riusciamo a controllare i flussi è quello che abbiamo chiesto all’Europa. Da soli non riusciamo a farvi fronte”. Landini ribatte: “Il governo sta attuando il programma di Confindustria. Non pensa ai precari. State rendendo tutti precari”. “Tu non hai mai protetto i…

Servizio Pubblico, Landini: “Ci vuole lo Stato”

Secondo Landini, bisogna permettere ad ogni persona che lavora di realizzarsi in quello che fa. Invece le scarse politiche sul lavoro rendono tutti precari e non nella condizione di ragionare in un ottica di progresso

Servizio Pubblico, la stretta di mano tra Travaglio e Santoro

La stretta di mano tra Marco Travaglio e Michele Santoro ad una settimana dall’acceso dibattito

Servizio Pubblico, Travaglio su immigrazione: “Chiamarsi Matteo”

Editoriale di Marco Travaglio che, prima di iniziare, tra gli applausi del pubblico, stringe la mano di Michele Santoro. E si sofferma sulla ricetta di Matteo Salvini per risolvere il problema dei clandestini: “Oggi per essere creduti basta chiamarsi Matteo, andare in tv in maniche di camicia bianca, aver 40 anni e il doppio mento….

Servizio Pubblico, immigrati e frutterie di Tor Pignattara (Roma)

Via della Marranella è invasa dalle frutterie, il 70% di queste gestite da bengalesi, dove merce di terza scelta venduta a prezzi stracciati. Di notte i locali si trasformano in spacci di alcool dove vengono vendute di birra a qualsiasi ora della notte, ignorando ogni ordinanza comunale. Ma è solo uno dei problemi del quartiere:…

Servizio Pubblico, Borghezio: “Bisogna tracciare gli emigrati”

Anche Mario Borghezio torna sui fatti di Tor Pignattara: e si sofferma su una frase pronunciata da uno degli intervistati: non posso denunciare. Questo, secondo l’eurodeputato è sintomatico di una situazione pco chiara che avvolge tutta la vicenda. E accusa: “Queste scene non si vedono in Austria, in Svizzera e raramente in Francia. Qui si…

Servizio Pubblico, Bonafè: “Italia indietro nell’integrazione culturale”

Sul piano dell’integrazione nel nostro Paese siamo in ritardo, anche per la legge Bossi-Fini. Va profondamente corretta”. Lo affer,a Simona Bonafè, che aggiunge: “Fenomeni come quelli accaduti a Roma, nel quartiere Tor Pignattara, sono isolati, ma fotografano una situzaione pronta ad esplodere”

Servizio Pubblico, la manifestazione anti-immigrati a Tor Pignattara (Roma)

“Basta con le donne coperte fino al volto, sono l’anticamera del califfato”. A Tor Pignattara, a poche settimane dalla morte del pakistano Mohamed Shazhad Khan, ucciso dal 17enne romano Daniele Balducci, i residenti manifestano contro gli immigrati che vivono nel quartiere. “C’avemo de tutto” urla un signore “hanno rotto li coglioni”. “Meglio i fascisti?” chiede…

Servizio Pubblico, Dragoni: “Le assunzioni: differenze tra Italia e Germania”

Renzi ha azzerato i contributi che regolano l’assunzione di lavoratori a tempo indeterminato. E quali sono le differenze tra Italia e Germania in materia? Lo spiega Gianni Dragoni: “Zero contributi per le imprese che assumono a tempo indeterminato. Così 800 mila posti in più in tre anni. Però le imprese non investono, perché in Italia…

Servizio Pubblico, Borghezio: “Il governo non capisce”

Mario Borghezio si scaglia contro il Governo Renzi accusandolo di non riuscire a capire le vere necessità dei lavoratori. Risponde Simona Bonafè che afferma come sia necessaria la figura di un garante che tuteli il diritto internazionale del lavoro e regoli i flussi ed i diritti dei lavoratori

Servizio Pubblico, Bonafè: “Gli 80 euro e il tfr per riavviare i consumi”

Simona Bonafè identifica negli sgravi fiscali attuati dal Governo una possibile soluzione alla crisi nel mondo del lavoro. Una soluzione che potrebbe attanagliare meno le piccole e medie imprese italiane. E sottolinea: “Oggi nel nostro Paese non si consuma più. Gli 80 euro e il tfr sono tentativi per riavviare i consumi”

Segui il Fatto TV: