/ /

Politica & Palazzo
28 gennaio 2016 | di

Statue coperte, Benigni: “Renzi c’ha accolti nudo”. Referendum costituzionale? “Voto sì”

“Matteo Renzi c’ha accolto tutto nudo”. Così Roberto Benigni scherza con i cronisti sul caso delle statue di nudi coperte nei Musei Capitolini “in forma di rispetto alla cultura e alla sensibilità” del presidente iraniano Hassan Rohani. L’attore toscano è appena uscito da Palazzo Chigi dove ha incontrato – insieme con Paolo Sorrentino e Giuseppe Tornatore – il ministro della Cultura, Dario Franceschini, per discutere del ddl sul cinema. Poi sul referendum costituzionale Benigni rivela: “Io voterò sì”, quindi a favore del ddl Boschi. E, alla domande sulle unioni civili, aggiunge sornione: “Ma Bagnasco non è contro, è a favore. Allora non avete capito quello che ha detto, bisogna interpretarlo come il Vangelo“. Andrà al family day? “Si l’ho organizzato io”, chiosa. Per quanto riguarda la legge sul cinema Tornatore dice entusiasta: “Dopo 50 anni c’è la volontà di dare uno sprint alla cultura italiana, è interessante che si parli di questi temi”  di Irene Buscemi e Mauro Episcopo

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×