/ /

Cronaca
26 gennaio 2016 | di

Giulia Latorre, la figlia del Marò smentisce suo coming out: “Il mio ‘noi’ era generale, sono stata fraintesa”

Giulia Latorre, figlia del fuciliere di Marina Massimiliano, smentisce il coming out che avrebbe espresso in un messaggio inviato alla pagina Facebook OmofobiaStop. In quel post, la ragazza supporta la manifestazione di sabato scorso a favore delle unioni civili, puntualizzando: “Cosa avremmo di diverso noi omosessuali? Siamo tutti esseri umani, abbiamo sentimenti, abbiamo un cuore, abbiamo la voglia e il diritto di essere felici”. Contattata da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio di Radio Cusano Campus, Giulia precisa: “C’è stato un fraintendimento. Il mio ‘noi’ era generale. Ho già chiesto di far rimuovere la mia foto”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×