/ /

Tecno
2 giugno 2015 | di

Free Social Market, a Roma fai la spesa al costo di 5 euro e una recensione sui social

Arriva la spesa 2.0: provare gratis tredici prodotti con l’obbligo di recensirli sui social network, postando cioè foto e commenti su Facebook, Instagram o Twitter. E’ l’idea che sta dietro al Free Social Market, start up nata a Pescara e oggi sbarcata a Roma con due store, uno a via Tibullo e l’altro a via Licinio Murena, zona Tuscolana. Con il costo di un abbonamento mensile di 4,90 euro si porta a casa una spesa dal valore non inferiore a 50 euro: olio di tartufo, grappa genziana, pregiate confetture, flaconi per l’igiene intima, prodotti biologici e artigianali che non si acquisterebbero per questioni di risparmio. “E’ una rivoluzione nel mondo del marketing, il consumatore da soggetto passivo diventa parte attiva del meccanismo pubblicitario”, spiega Martina Marinelli ideatrice della start up. Per le aziende di piccola e media dimensione il vantaggio è chiaro: risparmiano sui costi spesso proibitivi della pubblicità. L’idea richiama il free market danese, ma in questo caso gli store diventano, oltre che promotori, distributori dei prodotti di aziende locali. “La merce è di qualità, trovi cose che raramente scovi negli scaffali dei supermercati a un prezzo super accessibile”, dice un abbonato . “Non ho Facebook e Twitter, mi aprirò un profilo falso”, commenta ironico un signore. E dopo Roma le prossime aperture sono previste a Milano, Reggio Emilia e Messina  di Irene Buscemi

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×