/ /

Terza pagina
6 febbraio 2015 | di

Dario Fo e il suo ‘re pazzo in Danimarca': “Anche l’Italia ne avrebbe bisogno”

Dario Fo ha presentato la sua ultima fatica letteraria “C’è un re pazzo in Danimarca” (edito da Chiaralettere), un romanzo ambientato nella Danimarca, nella metà del Settecento, che racconta le vicende di re Cristiano VII capace di cambiare le sorti del suo regno (Danimarca e Norvegia) attraverso l’introduzione di leggi e regole avanzatissime per l’epoca. “Scrivendo questa storia – spiega il premio Nobel –  mi sono accorto che anche noi avremmo bisogno di un re pazzo, completamente disinteressato al proprio tornaconto e voglioso solo di condividere con il suo popolo le fantastiche scoperte che ha appreso”  di Alessandro Madron

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×