/ /

Lavoro & precari
3 settembre 2014 | di

Eataly, Farinetti a Firenze. Raggiunto l’accordo tra azienda e lavoratori

Francesco Farinetti, ad di Eataly e figlio di Oscar, è accorso oggi a Firenze per incontrare i dipendenti dello store cittadino dopo lo sciopero che sabato scorso ha provocato accese polemiche sulle condizioni lavorative e sindacali. Al termine dell’incontro i lavoratori hanno firmato un appello di smentita che corregge le inesattezze pronunciate dai partecipanti alla protesta. Ma la visita a Firenze ha portato anche ad un importante accordo con la Cgil sulla trattativa sindacale e la stabilizzazione dei lavoratori. Dopo la riunione Farinetti ha incontrato gli ex dipendenti appena licenziati: “Un incontro positivo” per Niccolò Zucconi, che però ha giudicato “una vigliaccata” l’aver fatto firmare ai suoi ex colleghi un foglio di smentite sotto la pressione dell’ad di Eataly in persona  di Max Brod

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×