/ /

Cronaca
29 agosto 2014 | di

Ice Bucket Challenge, l’ira di Fiorello sulla donazione: “Non rompetemi i coglioni”

“Stendiamo un velo pietoso su questa sterile polemica, così come è stata definita ‘la pagliacciata dei vip di merda‘ che si buttano addosso le secchiate d’acqua. Vorrei ricordare che la pagliacciata è servita a raccogliere i fondi. E nessuno di voi mi costringerà a mostrare il bonifico o l’assegno, perché mi dovevate proprio ciucciare…”. Nella sua consueta video-Edicola, pubblicata su Youtube, Fiorello sembra non aver preso bene la polemica legata alla maratona dell’Ice Bucket Challenge (la doccia gelata per sostenere la lotta contro la Sla e promuovere la raccolta fondi) e scaturita in rete dopo che in molti gli hanno chiesto di mostrare la propria donazione. “Questa cosa – prosegue nel suo sproloquio Fiorello – mi fa proprio incazzare. Tu, pezzo di merda, che ne sai io che faccio nella vita, non rompetemi i coglioni. Devo rendere conto alla mia coscienza, non a quattro teste di cazzo che non avranno versato neanche un centesimo”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×