/ /

Scuola
18 giugno 2014 | di

Maturità, l’urbanista Berdini: ‘Traccia su periferie? Giusta, ne abbiamo più del doppio della media europea’

Contro ogni previsione, i maturandi 2014 si sono dovuti confrontare, tra le altre tracce, anche con l’architetto Renzo Piano e “il rammendo delle periferie”, proposto come tema generale. “Sono le periferie le città del futuro”, afferma l’archistar nel testo proposto. E l’urbanista e blogger del fattoquotidiano.it Paolo Berdini gli dà ragione, aggiungendo però: “Traccia inusuale, innovativa e giusta. Si deve parlare del tessuto minuto, dei luoghi dove si svolge la vita. E spesso la vita delle periferie non è bella. Si può partire dal discorso – continua Berdini – che le città non diventano belle da sole, servono tanti investimenti. Poi bisogna dire basta all’espansione delle città, ci siamo espansi fin troppo, una media più del doppio rispetto agli altri paesi europei” (ascolta l’intervista integrale) di Chiara Carbone

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 48 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×