/ /

Diritti
2 maggio 2014 | di

Taormina shock: “Gay? Hanno anomalie fisiche e mentali. Mi fanno vomitare”

“I gay hanno anomalie fisiche e mentali, la maggioranza delle persone la pensa così. Gli omosessuali sono anormali, hanno anomalie fisiche e genetiche”. E’ la dichiarazione shock resa dall’avvocato Carlo Taormina ai microfoni de “La Zanzara”, su Radio24. “Si può sapere prima della nascita se una persona è gay” – continua -“perché ci sono appunto anomalie genetiche. Certe cose mi fanno ribrezzo. Ho una crisi di rigetto, mi viene il vomito. Mi fa ribrezzo vedere due persone dello stesso sesso fare porcherie. Mi fa schifo il rapporto tra uomini, è gente malata. Comunque, basta che non diano fastidio agli altri”. L’ex deputato di Forza Italia si rende protagonista di una zuffa verbale coi conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo, che protestano per le sue gravissime parole e gli chiedono cosa farebbe se avesse un figlio gay. “Sarebbe una tragedia insuperabile” – risponde Taormina – “Certo, la violenza non si può esercitare, ci vuole la rassegnazione. Se trova una residenza separata mi sta bene. Cacciarlo? Lo metterei in condizione di vivere in un’altra casa, non a casa mia. Ha le sue abitudini, le sue necessità e le sue frequentazioni. Io non lo permetterei. A casa mia no”. E aggiunge: “Il caso della scuola di Roma dimostra che l’opinione pubblica è eterosessuale, non c’è dubbio. Non siamo tutti nelle se stesse condizioni” di Gisella Ruccia

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 24 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×