/ /

Politica & Palazzo
28 febbraio 2014 | di

Espulsioni M5S, il meet-up di Palermo: “Mai sfiduciato Campanella e Bocchino”

“Sull’espulsione io ho votato no, e la maggioranza del meet up palermitano ha sicuramente votato no”. Tra gli attivisti del Movimento 5 Stelle a Palermo, le espulsioni dei senatori Francesco Campanella e Fabrizio Bocchino hanno lasciato parecchi mal di pancia. Un mese fa, un post sul blog del Grillo di Palermo prendeva le distanze dall’operato dei due senatori. Un post sottoscritto solo da dodici persone. “Di cui – spiega l’avvocato Francesco Menallo, tra dei fondatori del meet up palermitano – uno non vive in Sicilia, e uno non è attivista”. Poi è arrivato un contro comunicato che smentiva il primo con in calce ben 45 firme. Ma il fondatore ha chiesto l’espulsione dei due senatori perché erano stati sfiduciati dal territorio di provenienza. “ In realtà – spiega sempre Menallo – i rapporti con i due senatori espulsi erano sicuramente più semplici, erano più presenti e impegnati in Sicilia”. Adesso il gruppo siciliano rischia la scissione. “Il problema – dice Menallo – è nei confronti dell’elettorato, è un problema riuscire a spiegare a chi ci ha votato cosa è successo”  di Giuseppe Pipitone e Silvia Bellotti

 

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×