/ /

Media & regime
13 dicembre 2013 | di

Rai, gaffe a “L’Eredità”: “Hitler cancelliere? Nel 1979”

Momenti imbarazzanti durante l’ultima puntata de “L’eredità”, il quiz a premi condotto da Carlo Conti su Rai Uno. I primi a segnalarli sono stati i blog The Passenger e Sardegnablogger. Alla domanda sull’anno in cui Adolf Hitler diventa cancelliere in Germania, dinanzi alle opzioni date (1933, 1948, 1964, 1979), la prima concorrente sceglie il 1948, un altro risponde che si tratta del 1964. Il terzo afferma che l’anno è il 1979. Carlo Conti, sconcertato, scrolla le spalle e prosegue la trasmissione. Ma non è finita: qualche minuto dopo viene chiesto in quale anno Benito Mussolini riceve a Palazzo Venezia il poeta americano Ezra Pound. Una concorrente sceglie, tra le opzioni, l’anno 1964. “Io farei un ripassino di storia – osserva ironicamente Conti – ma leggero, eh” di Gisella Ruccia

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 24 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×