Skip to content


Brescia, al comizio Pdl volano botte fra sostenitori e contestatori di Berlusconi

Un piazza spaccata tra contestatori e sostenitori. Da una parte le urla “vergogna”, dall’altra le grida “Silvio, Silvio” dei militanti Pdl accorsi a sostegno dell-ex premier, sceso in piazza Duomo a Brescia per una manifestazione “contro l’uso politico della giustizia.  Fischi e applausi che si contrappongono continuamente durante il comizio del Cavaliere. Una situazione a cui Berlusconi non è abituato, ma che ultimamente si è già trovato a fronteggiare. Come a Udine quando durante un comizio in occasione delle elezioni regionali, si trovò di fronte anche molti contestatori soprattutto appartenenti al Movimento 5 stelle. Lo scontro comincia ancora prima del comizio davanti all’albergo dove soggiornano i deputati del Popolo della libertà e prosegue anche al termine del discorso dell’ex premier quando rimangono a fronteggiarsi le due parti avverse che si scambiano insulti gettandosi addosso le rispettive bandiere  di Franz Baraggino
Abbonati per 3 mesi a 19,99€
11 maggio 2013
Commenti
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo thread. Ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7 e che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti andranno in pre moderazione e che verranno pubblicati solo i commenti provenienti da utenti registrati. La Redazione
Segui il Fatto TV: