/ / /

Servizio Pubblico
29 novembre 2012 | di

Servizio Pubblico, Travaglio: Ilva, Bersani e “la guerra tra bande”

Editoriale del vicedirettore de Il Fatto Quotidiano sul caso Ilva, raccontato dal punto di vista giudiziario. Travaglio ricorda che per il caso Ilva, dipinto da Bersani come una “guerra tra bande”, ovvero come uno scontro tra aziende e “toghe verdi”, la politica non ha fatto mai nulla. “Anzi, ha fatto molto” – puntualizza il giornalista – “e precisamente a favore dell’Ilva che ha continuato ad inquinare e ad uccidere”. Travaglio rammenta anche i generosi elargimenti pecuniari dell’imprenditore Riva a Forza Italia, nel 2006. Cifra donata: 345mila euro. Anche al leader del Pd, ma non ai DS in cui militava, furono regalati 98mila euro e altri successivi 100mila euro a nome della “Federacciai”, di cui Nicola Riva è vicepresidente. E la Chiesa? Pare non sia stata proprio a guardare. Se la gente sapesse cosa si è scoperto dalle indagini cosa succederebbe?

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 24 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 50 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Tutti i commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×