/ /

Politica & Palazzo
12 ottobre 2012 | di

Santanchè furiosa contro Marco Lillo: “Lei è proprio uno stronzo”

Polemica vibrante tra il giornalista Marco Lillo e Daniela Santanchè, durante il talk show “Agorà”, su Rai Tre. L’esponente del Pdl è stata chiamata in causa in un’inchiesta giornalistica dell‘Espresso e del Fatto Quotidiano, che nel numero odierno pubblica l’intercettazione del colloquio telefonico tra la stessa e Antonio Cannalire, tuttofare e braccio destro di Massimo Ponzellini, l’ex presidente della Banca Popolare di Milano arrestato per corruzione cinque mesi fa. Si scopre così che l’ex sottosegretario, assieme ad altri politici come La Russa e Romani, chiedeva aiuto al banchiere per ricevere favori. La Santanchè, ad esempio, telefona a Cannalire per sapere quale trattamento avrebbe avuto la sua azienda di pubblicità. Marco Lillo, ospite in studio, chiede lumi alla sanguigna berlusconiana circa la vicenda e il suo ruolo di imprenditrice e di politico. Ma la Santanchè reagisce in modo furente, dandogli dello “stron…o” e invitandolo a “non sparare ca..ate”. E aggiunge: “Poi ci vedremo in tribunale coi suoi amici magistrati”

Gentile lettore, puoi manifestare liberamente la tua opinione ma ricorda che la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 22 alle 7, che il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e che ogni utente può postare al massimo 100 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questo limite per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi ai Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. Ti comunichiamo inoltre che tutti commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati. La Redazione

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×